Sembra Honor 8A il misterioso Huawei appena certificato dal TEENA

Sono passate poco più di 24 ore dalla comparsa al TEENA di un misterioso dispositivo di cui non si conosceva il nome ma esclusivamente il numero di modello e pochissime specifiche. Ben poco era trapelato e quindi ogni parola era basata semplicemente su delle ipotesi. Oggi, invece, è emersa la foto di questo nuovo dispositivo che, avendo gli stessi codici del precedente, si possono attribuire ad esso. Non si tratterà, dunque, come si era pensato dell’Honor Play 8 ma di Honor 8A. Questo è il nome attribuito allo smartphone che ieri ha debuttato su TEENA con i codici JAT-AL00 e JAT-TL00.

Honor 8A

Tornando un po’ indietro nel tempo, ricordiamo come il predecessore di questo Honor 8A, ovvero l’Honor 7A, sia stato lanciato ad aprile in Cina e successivamente anche in Europa. Questo significa che Honor 8A potrebbe sbarcare con questo nome anche al di fuori dei confini cinesi. Per quanto concerne le principali specifiche tecniche del dispositivo, queste dovrebbero risultare migliorate rispetto al modello precedente.

Si comincerebbe con un display migliorato ma non si comprende bene come mai l’azienda abbia optato per una singola fotocamera posteriore. E’ presumibile che verrà proposta una variante Pro con doppia configurazione. Honor 8A sarà dotato di un display HD Plus da 6,08 pollici e sarà alimentato da un processore Octa-Core di cui tuttora non si conosce la tipologia. A questo si abbineranno una RAM da 3 GB e una memoria interna di 32 o 64 GB espandibili mediante microSD.

Si parlava della fotocamera posteriore che sarà, dunque, singola e avrà una risoluzione di 13 MP. Sarà, invece, da 8 MP sul fronte. Honor 8A arriverà con Android Pie 9.0 e sarà alimentato da una batteria con una capacità pari a 2.920 mAh. Saranno quattro le varianti di colore disponibili, almeno inizialmente, ovvero il nero, l’oro, il rosso e il blu. Nessuna conferma per la data di presentazione del dispositivo. Seguendo quanto avvenuto con il 7A, però, l’Honor 8A potrebbe arrivare ad aprile 2019. Staremo a vedere!


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: