Gionee sta per tornare con nuovi smartphone dopo essere stata sull’orlo della bancarotta

Gionee era arrivata ad essere uno dei più importanti produttori cinesi di smartphone, ma ha dovuto fermarsi per questioni finanziarie, rischiando il fallimento. Le ragioni dello stop non sono relative alle scarse vendite, dato che aveva iniziato anche a competere con i più grandi colossi come Xiaomi ed Oppo sul territorio cinese. Il motivo risiede invece in una gestione finanziaria inadeguata.

Il founder e CEO Liu Rong infatti ha perso tantissimo denaro al gioco d’azzardo, di sicuro più di un miliardo di Yuan e per alcuni rumors, che sono stati poi smentiti, la somma ha superato i 10 miliardi. Sicuramente parte di questi soldi sono stati presi dai fondi dell’azienda, dato che è stata l’unica fonte di guadagno del CEO da 16 anni a questa parte.

Ciò ha portato Gionee ad essere sull’orlo della bancarotta a causa dei suoi debiti e, infatti, l’azienda non rilascia alcuno smartphone da Aprile, mese in cui ci sono state le ultime attività sui suoi account social. Adesso però il produttore ha rotto il silenzio confermando attraverso Flipkart che porterà 2 nuovi smartphone in India. I dispositivi però potrebbero non essere tanto nuovi dato che, stando alle 2 immagini pubblicate, si tratta di Gionee F205 e S11 Lite che sono già stati annunciati ad Aprile con prezzi di circa 110 e 171 euro.

Le immagini rivelano che il primo ha un display Full View, una buona fotocamera e un prezzo abbordabile, mentre il secondo ha un bel design, grandi prestazioni e una batteria a lunga durata. Purtroppo data la situazione dell’azienda per ora è impossibile aspettarsi un’uscita di quest’ultima dai confini cinesi. Riuscirà a risollevare la sua situazione finanziaria a differenza della recentemente uscita di scena LeEco?


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: