Michael Pachter non crede che Nintendo Switch riuscirà a vendere venti milioni di unità entro la fine dell’anno fiscale

La Grande N si mostra molto fiduciosa riguardo Nintendo Switch, dato che ha fatto sapere che ha ancora in programma di concludere l’anno fiscale con più di venti milioni di unità vendute. La compagnia crede in questo traguardo proprio in vista dei risultati di Pokémon: Let’s Go, Pikachu & Eevee e Super Smash Bros. Ultimate, che hanno aumentato gli acquisti da parte degli utenti nelle ultime settimane. Ciònonostante, Michael Pachter non sembra essere d’accordo con Nintendo in quanto ha affermato:

“Il prezzo delle azioni fa capire che il mercato non si aspetta il raggiungimento dei 20 milioni. Tuttavia, se dovessero vendere 15 milioni all’anno, sarebbero comunque in buona forma e non dovrebbero perdere il loro slancio”

Reggie Fils-Aime, Presidente di Nintendo of America, si è espresso diversamente sulle aspettative degli ultimi mesi dell’anno fiscale:

“Siamo sicuri del nostro slancio, e non si tratta solo dei lanci stellari di Pokémon e Super Smash Bros.. Il periodo compreso tra il Black Friday e il Cyber Monday è stato di estrema importanza per noi, e i rimanenti giorni di shopping che ci separano dal Natale sono altrettanto fondamentali “

Insomma, non ci resta che stare a vedere come andrà la situazione. Noi siamo dell’opinione che, a priori dalle unità vendute, Nintendo Switch è una macchina che sta riuscendo a far parlare di sé e probabilmente sarà anche capace di mostrare i muscoli negli anni a venire. Rimanete sintonizzati su VMAG per non perdere ulteriori aggiornamenti sulla questione.

Il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime.

The post Michael Pachter non crede che Nintendo Switch riuscirà a vendere venti milioni di unità entro la fine dell’anno fiscale appeared first on VIGAMUS Magazine - Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.

Source: Videogiochi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: