Nokia 9 ha problemi con la fotocamera posteriore: il lancio slitta al 2019

Niente da fare per il Nokia 9, almeno per quest’anno. Tantissimi, tra gli appassionati dei prodotti della casa finlandese, speravano di poter ricevere un bel regalo di Natale, con l’annuncio ufficiale di quello che tutti considerano come il top di gamma che rilancerà definitivamente il brand nel mercato degli smartphone. Purtroppo, l stessa azienda ha comunicato che nonostante gli sforzi, risultano ancora presenti dei problemi che impediscono un lancio a stretto giro: bisognerà quindi pazientare fino al 2019.

Ma quali sono state le criticità che hanno fatto sì che HMD Global, società finlandese che sviluppa dispositivi mobili con il noto marchio, optasse per la cautela e di conseguenza per un lancio più ritardato? Stando a quanto riferito da Foxconn, la fabbrica cinese designata per realizzare il nuovo telefono, il tutto riguarderebbe la fotocamera posteriore, che presenterebbe alcune complicazioni. Un dettaglio su cui l’azienda non poteva affatto sorvolare, dato che Nokia 9 dovrebbe arrivare con una straordinaria configurazione a 5 fotocamere sul retro.

Per questo HMD Global ha deciso di aspettare e di lavorare affinchè i sensori posteriori siano eccellenti e senza nessun tipo di intoppo. D’altronde, come ammesso dallo stesso Britta Gerbracht, manager HMD per la Germania, i risultati ottenuti da Nokia 8 e 8 Sirocco non sono stati all’altezza delle aspettative ed è emerso un netto predominio dei midrange come il 7 Plus. Con il Nokia 9, per farla breve, non si può sbagliare.

fonte: WinFuture


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: