Recensione Blu-Ray Skyscraper

Oltre al piccolo cofanetto con i tre film di Beverly Hills Cop, noi della redazione abbiamo ricevuto anche Skyscraper, in formato Blu-Ray, uscito da poco nei vari negozi e nei siti di e-commerce. Di seguito trovate i nostri pareri tecnici sul lungometraggio in questione, ma prima un breve accenno alla trama e agli attori coinvolti. L’opera, scritta e diretta da Rawson Marshall Thunder (Palle al balzo – Dodgeball, Come ti spaccio la famiglia), vede come protagonista Will Sawyer, ex-agente del FBI, che dopo aver lasciato la nota agenzia, inizia a occuparsi di sicurezza di grattacieli. Mentre sta analizzando un edificio in compagnia della propria famiglia, il palazzo viene attaccato da dei terroristi che obbligano l’uomo a collaborare. Quest’ultimo farà di tutto per sfuggire ai criminali e combattere per la giustizia. Il cast della pellicola è composto da Dwayne Johnson (nei panni del protagonista), Neve Campbell (Sarah Sawyer), Chin Han (Zhao Long Ji) e Pablo Schreiber (Ben).

Il menu principale si presenta, come in molti altri dischi della Universal, con delle icone laterali che permettono l’esecuzione delle funzionalità classiche dell’home video. Parlando delle lingue disponibili per l’audio, troviamo il Francese (sia la versione normale, che quella con descrizione), l’Italiano, lo Spagnolo e l’Inglese (sia in DVS, che in Dolby Atmos). Per i sottotitoli, invece, oltre a questi idiomi sono disponibili anche in Olandese, Danese, Finlandese, Norvegese, Svedese, Portoghese, Arabo, Greco e Islandese. Dal punto di vista delle performance, il parlato è di pregevole fattura, ma anche le immagini rasentano la perfezione, con una pulizia incredibile, che dà una spinta in più alla scene più action e dinamiche. In chiusura della descrizione dei vari elementi, la parte degli extra è veramente corposa e comprende tantissimi contenuti esclusivi.

Ci troviamo di fronte da un prodotto davvero completo, che dovrebbe trovarsi nella videoteca di qualsiasi amante degli action movie di ultima generazione.

 

Eccoli nel dettaglio:

  • Scene Eliminate, cioè cinque sequenze che sono state tolte dal lungometraggio in sala.
  • Scene Prolungate, quindi del girato che è stato accorciato nella versione originale.
  • Dwayne Johnson: Impersonare un eroe, dove troviamo l’attore protagonista che parla in generale del personaggio che interpreta.
  • Ispirazione, anche qui troviamo The Rock che descrive il suo ruolo, questa volta concentrandosi sugli aspetti estetici e psicologici.
  • Forze Contrastanti, Neve Campbell descrive la parte che impersona, cioè la moglie dell’eroe.
  • Ragazzini in azione, nel quale si parla dei giovani artisti che hanno interpretato i figli di Will e Sarah Sawyer.
  • Un ananas per dire sì, dove si racconta come è nata l’idea e quando il regista ha contatto Dwayne Johnson per il ruolo.
Skyscraper

Will Sawyer mentre salta da una gru per tentare di aggrapparsi ad un grattacielo.

Il disco di Skyscraper ha quello che ogni Blu-ray dovrebbe possedere: un comparto tecnico qualitativamente alto e una quantità di contenuti speciali davvero invidiabile, anche  se le varie clip sono di una durata molto breve. Un altro piccolo neo è la presenza di poche lingue per la riproduzione che comunque sono supportate da una lista incredibile di idiomi per i sottotitoli, forse per risolvere in parte questa assenza. In conclusione, ci troviamo comunque di fronte ad un prodotto davvero completo, che dovrebbe trovarsi nella videoteca di qualsiasi amante degli action movie di ultima generazione.

The post Recensione Blu-Ray Skyscraper appeared first on VIGAMUS Magazine - Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.

Source: Videogiochi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: