Xiaomi Poco F1 spicca il volo: 700 milioni di unità vendute in soli 3 mesi

Quando cominciarono a trapelare le prime indiscrezioni riguardanti il marchio Pocophone, in molti accolsero la notizia con una certa diffidenza, mentre alcuni erano “stuzzicati” da questa ulteriore novità proposta da Xiaomi. Alla fine, come spesso accaduto in questi ultimi anni, ha avuto ragione la società cinese. Il primo telefono del nuovo marchio, ovvero il Pocophone F1, si è rivelato davvero un grande successo, come dimostra l’apprezzamento sia da parte degli esperti del settore che degli utenti.

A fare la differenza è stato il prezzo molto contenuto nonostante il dispositivo sia arrivato sul mercato con delle specifiche tecniche di grande livello. Un particolare che è piaciuto moltissimo alla clientela, e i dati danno pienamente ragione alla scelta di Xiaomi. Nei primi tre mesi in cui è stato in commercio, infatti, il Pocophone F1 ha già raggiunto l’eccellente quota di 700 milioni di vendite, come annunciato su Twitter dal vicepresidente del colosso asiatico, Manu Kumar Jain.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Il traguardo delle 700 milioni di vendite avvicina tantissimo Xiaomi ai risultati ottenuti da OnePlus. L’azienda del CEO Pete Lau risultò infatti in più di un milione di vendite con OnePlus One in otto mesi di commercializzazione: un traguardo che OnePlus 6 è invece riuscito a tagliare in un solo mese. La strada presa dal marchio Poco sembra essere quella giusta.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: