Recensione Blu-Ray Beverly Hills Cop – Collezione Completa

La saga di Beverly Hills Cop, con protagonista il mitico Eddie Murphy, è una di quelle trilogie che rimangono scolpite nella mente del pubblico. Ironia e azione si fondono in un connubio esplosivo che regala agli spettatori ore e ore di divertimento e intrattenimento, senza prendersi troppo sul serio. Noi della redazione abbiamo avuto modo di recensire la collezione completa dei tre lungometraggi che sono racchiusi in un’unica confezione. I prodotti, del 1984, 1987 e 1994, e diretti rispettivamente da Martin Brest, Tony Scott e John Landis, raccontano le avventure spericolate di Axel Foley, agente di polizia che si ritrova ad indagare a Beverly Hills per un caso che gli sta molto a cuore.

I Blu-Ray, per quanto riguarda le immagini e l’audio, si collocano a un buon livello di qualità, confermando che è stato fatto un ottimo lavoro di restauro. Parlando poi delle lingue supportate, sia per il comparto sonoro che per i sottotitoli abbiamo molte opzioni. Nel caso del suono abbiamo Italiano, Francese, Spagnolo, Tedesco ed Inglese (l’unico in 5.1 DTS-HD Master Audio) e la voce del commento del regista (attivabile anche tra i contenuti speciali). Passando poi ai testi, abbiamo gli stessi idiomi di prima, ai quali si aggiungono anche il Danese, il Giapponese, l’Olandese, il Norvegese, il Finlandese e lo Svedese. Il menu ha uno stile tradizionale che presenta le scritte con la possibilità di iniziare il film, regolare le varie opzioni per il parlato e per i sottotitoli, selezionare le scene precise ed infine scegliere i contenuti extra.

Ultimo dettaglio che invoglia la spesa di questo piccolo cofanetto, è il prezzo più che accessibile, che consente di risparmiare sul prezzo dei singoli titoli.

 

I contenuti extra, purtroppo, sono presenti solamente per il primo disco, anche se sono talmente interessanti e piuttosto duraturi da essere sufficienti. Nel dettaglio sono questi:

  • Commento del regista Martin Brest (del quale abbiamo parlato anche prima), cioè le parole del creatore del lungometraggio, che giudicano quello che avviene su schermo.
  • Il fenomeno comincia, cioè un mini-documentario che spiega l’idea iniziale che sta alla base della pellicola.
  • Il casting di Beverly Hills Cop, un piccolo compendio dei vari attori che hanno partecipato al progetto, con interviste degli stessi.
  • La musica di Beverly Hills Cop, viaggio all’interno della soundtrack, che nonostante siano passati anni dall’uscita nelle sale, continua a rimanere uno dei tratti distintivi del franchise.
  • La mappa delle ambientazioni, una panoramica virtuale dove è possibile selezionare le varie location ed analizzarle nel dettaglio.
  • Trailer cinematografico, cioè il filmato originale di presentazione dell’opera.
Beverly Hills Cop - Collezione Completa

Axel Foley (Eddie Murphy) in compagnia degli agenti Rosewood (Judge Reinhold) e Taggart (John Ashton).

Per concludere, Beverly Hills Cop – Collezione Completa è un prodotto di gran pregio, un acquisto obbligatorio per chiunque, sia per chi vuole riscoprire la saga, ma anche per chi la vuole vedere per la prima volta. La mancanza degli elementi addizionali del secondo e terzo capitolo non si soffre così tanto, visto che ce ne sono parecchi all’interno del primo film, e per questo sono adeguati anche per un fan smaliziato. Ultimo dettaglio (da non sottovalutare) che invoglia alla spesa del piccolo cofanetto è il prezzo, più che accessibile, che consente di risparmiare sul costo dei singoli titoli. Il consiglio che vi invitiamo a seguire, quindi, è quello di approfittare delle feste per correre ad acquistare questo prodotto, in maniera tale da ingannare l’attesa della quarta pellicola, che speriamo arrivi quanto prima, ma anche per passare degli esilaranti pomeriggi in compagnia della propria famiglia o degli amici.

 

 

The post Recensione Blu-Ray Beverly Hills Cop – Collezione Completa appeared first on VIGAMUS Magazine – Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.


Source: Videogiochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: