Il retro di Xiaomi Mi 8 Lite in realtà è trasparente: ecco perchè vediamo il colore a sfumatura

Di che colore è la parte posteriore di Xiaomi Mi 8 Lite? Ebbene, la risposta lascerà tutti un pò sorpresi: nessuno. Sì, perchè il nuovo dispositivo ufficializzato lo scorso settembre dal colosso asiatico – insieme ad un altro prodotto di grande rilevanza come il Mi 8 Pro – è dotato di un retro in vetro completamente trasparente.

Tuttavia, tutti lo vediamo con una colorazione a sfumatura. Da cosa dipende questo fenomeno? E’ presto detto: Xiaomi ha adottato una tecnica particolare per realizzare questo vetro, ovvero sovrapponendo degli strati estremamente sottili. Praticamente si va a verificare un effetto ottico davvero strepitoso: se separato dalla scocca messo alla luce, il retro di Xiaomi Mi 8 Lite appare completamente trasparente, ma se invece lo si posiziona su qualcosa di scuro il vetro assume delle sfumature di colore, quasi come fosse una magia.

Questa tecnica di realizzazione del vetro è stata scelta dalla lanciatissima azienda di Pechino per sfruttare alcune importanti potenzialità a livello ottico, tra cui ad esempio l’assorbimento e la diffrazione. Un dettaglio che rende ancora più interessante questo device, giunto sul mercato con un processore Qualcomm Snapdragon 660, abbinato ad una GPU Adreno 512, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, oltre ad un display da 6.26 pollici e una buona batteria da 3350 mAh. Il tutto a un prezzo di poco superiore ai 200 euro.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: