Honor 10 Lite arriverà presto in Europa e negli USA, lo certifica la FCC

Da pochi giorni l’Honor 10 Lite è stato lanciato in maniera ufficiale in Cina in tre modelli differenti contraddistinti dai codici HRY-AL00, HRY-AL00a e HRY-TL00. Si tratta di un midrange equipaggiato con un processore Android Pie 9.0 come sistema operativo già preinstallato. Honor 10 Lite, però, non è riservato solo al mercato cinese bensì anche al mercato europeo e a quello americano. In riferimento al primo, con codice HRY-LX1, ha già ottenuto diversi mesi fa la certificazione CEE per cui arriverà molto presto.

Il percorso dello smartphone, però, non è certamente finito qui. Un nuovo modello di Honor 10 Lite con codice HRL-LX2 ha appena ottenuto, negli Stati Uniti, la tanto ambita certificazione FCC. Un passo che, come sappiamo, è importantissimo per tutti i dispositivi di prossima uscita. E questo significa che il lancio è anche molto più vicino di quanto si possa pensare. Le specifiche tecniche saranno bene o male quelle che abbiamo già visto nel modello attualmente ufficiale in Cina.

Ha, infatti, un display Full HD Plus da 6,21 pollici. E’ alimentato da un processore Kirin 710 in abbinamento con una RAM da 4 e 6 GB e una memoria interna fino a 128 GB espandibile con una semplice microSD. Honor 10 Lite esegue Android Pie 9.0 con EMUI 9.0 ed ha una doppia fotocamera posteriore da 13 e 2 MP. Sul fronte, invece, è presente uno snapper da 24 MP dedicato ai selfie.

Veniamo, adesso, a dare un’occhiata ai prezzi che non dovrebbero variare molto da quelli cinesi e avranno caratteristiche differenti a seconda della variante scelta. Si parte, infatti, da circa 200 dollari per la variante base (4 GB di RAM e 64 GB memoria interna) per arrivare ai 274 dollari della variante più potente (6 GB RAM-128 GB ROM). In mezzo la variante con 6 GB di RAM e 64 GB di capacità di archiviazione che dovrebbe costare circa 245 dollari.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: