Fallout 76: Bethesda indagata per pratiche legali scorrette

Secondo le dichiarazioni dello studio legale di Washington DC, Migliaccio & Rathod LLP, Bethesda è indagata in seguito alla campagna marketing inerente a Fallout 76, titolo disponibile su PC, Xbox One e PlayStation 4. Lo studio vuole confermare che il publisher non abbia impiegato alcuna pratica commerciale ingannevole verso i giocatori. Ecco il messaggio ufficiale:

Migliaccio & Rathod sta indagando su Bethesda Game Studios per aver pubblicato un gioco pieno di bug e per aver rifiutato di rimborsare gli acquirenti PC che non sono riusciti ad avviarlo a causa di problemi di natura tecnici.

Inoltre, lo studio legale continua a insistere su come la nuova patch di 50 GB, non abbia risolto i problemi del titolo, specialmente su PC. Migliaccio & Rathod LLP esorta i giocatori a cui sono stati negati i rimborsi di contattare immediatamente lazienda con lo scopo di effettuare una class action contro Bethesda. Noi con questa notizia abbiamo concluso, rimanete sintonizzati su VMAG.

The post Fallout 76: Bethesda indagata per pratiche legali scorrette appeared first on VIGAMUS Magazine - Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.

Source: Videogiochi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: