Google lancia Age of Sail esperienza di realtà virtuale di altissima qualità

Google ha appena rilasciato  Age of Sail, la  sua ultima Spotlight Story per le cuffie VR. La capacità della compagnia di riunire talenti per offrire uno storytelling veloce ma significativo sembra aver dato i suoi frutti, dato che Age of Sail  raggiunge un home run in quasi tutti i dipartimenti. Il corto è una storia ambientata agli inizi del 1900 e ruota intorno a William Avery (doppiato da Ian McShane), un vecchio marinaio lasciato alla deriva in mare aperto. Avery si imbatte in Lara, una ragazza caduta a bordo di un piroscafo di lusso.
Immagine per gentile concessione di Google
L'esperienza gioca a bordo della piccola barca a vela di Avery, già una reliquia, mentre il mondo adotta una nuova classe di piroscafi e transatlantici. Ti siedi accanto ai due mentre provi una storia mozzafiato di memorie passate e di pericolo crescente sul Nord Atlantico.
Immagine per gentile concessione di Google
Senza rovinare ulteriormente, Age of Sail è un'esperienza estremamente raffinata che mette due personaggi credibili davanti e al centro. Mentre potrebbe fare con l'anti-aliasing sulle cuffie PC VR insieme al supersampling, l'intera esperienza sa di esperienza nell'illuminazione, animazione, scrittura, doppiaggio e regia. Dopo l'altra Spotlight Story Pearl (2016) ad  alto rendimento di Google, che ha vinto un Emmy come miglior innovazione nella narrazione interattiva, non ci aspettavamo altro. C'è un po 'di locomozione artificiale qui, ma è abbastanza tranquillo considerare che stai seduto a bordo di una barca in caso di tempesta. È meglio sperimentare seduti.
Immagine per gentile concessione di Google
Google ha pubblicato  una registrazione teatrale in 2D  dell'intera esperienza, ma se vuoi ottenere il massimo impatto, gli utenti di cuffie VR possono scaricare la versione renderizzata in tempo reale tramite Steam (Vive, Rift), Viveport (Vive, Rift) e le versioni per entrambi Dispositivi Android VR e Apple . Age of Sail è stato presentato in anteprima al Festival del cinema di Venezia in agosto, ed è stato prodotto da Chromosphere e Evil Eye Pictures e diretto dal regista premio Oscar® John Kahrs.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: