Samsung al top sui semiconduttori nel 2018, il divario con Intel dovrebbe allargarsi

Samsung dovrebbe consolidare il suo ruolo di leader nel campo dei semiconduttori nel 2018, allargando ulteriormente il gap che la separa dall'ormai ex prima della classe, ovvero Intel. Dopo lo storico sorpasso avvenuto a luglio 2017, la casa di Seoul ha mantenuto stabile la sua leadership e dovrebbe concludere l'anno con ottimi risultati per quanto riguarda le spedizioni di memorie, secondo quanto riportato da IC Insights.

I dati suggeriscono che l'intera divisione semiconduttori di Samsung dovrebbe chiudere il 2018 con vendite pari a 83,2 miliardi di dollari, in aumento del 26% rispetto allo scorso anno, mentre Intel dovrebbe fermarsi a soli 70,1 miliardi di dollari con un +14% su base annuale. Questo porta il distacco tra le due società a ben 13 miliardi, più del triplo rispetto ai 4 miliardi fatti registrare nel 2017, quando avvenne il sorpasso.

Dietro ai due colossi si posiziona SK Hynix Inc., un concorrente sudcoreano che dovrebbe chiudere il 2018 con vendite pari a 37,7 miliardi di dollari, in aumento del 41% rispetto allo scorso anno. Si tratta del maggior margine di crescita fatto registrare tra le 15 società del settore esaminate nel rapporto di IC Insights.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 415 euro oppure da Amazon a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: