Samsung ha in cantiere 2 Galaxy M con memoria fino a 128 GB e display LCD per i Galaxy A?

Il 2019 si prospetta un anno di stravolgimenti per gli smartphone di fascia media di Samsung. Il motivo è probabilmente il fatto che gli smartphone cinesi la stanno letteralmente cannibalizzando su questo settore, come ci ha dimostrato anche l’ultima ricerca di mercato di Counterpoint. Tra le rivoluzioni in arrivo a detta delle indiscrezioni ci sarà la nuova serie Galaxy M, che rappresenterebbe una sorta di fusione tra le serie Galaxy J, On e C che invece scompariranno dal mercato.

Secondo quanto da poco riportato da Sammobile, nel 2019 arriveranno 2 smartphone di questa nuova line-up che saranno identificati dai numeri di modello SM-M205F e SM-M305F. I loro nomi potrebbero invece essere Galaxy M20 e M30. Una nomenclatura a doppia cifra che l’azienda sudcoreana potrebbe decidere di adottare anche per la serie Galaxy A.

Questi dispositivi, sempre stando a quanto appena rivelato dalla nota webzine, avrebbero almeno 2 tagli di memoria. Il primo arriverebbe in una variante da 32 GB e una da 64 GB, mentre il secondo verrà lanciato in una versione da 64 GB e una da 128 GB. In entrambi i casi ci sarà lo slot dual SIM, ma non sappiamo se sono in programma anche versioni single SIM. Mentre la serie Galaxy M sostituirà le line-up J, On e C (le ultime 2 non sono presenti in Italia), la serie A rimarrà sulla piazza, ma anche per lei ci saranno dei cambiamenti.

Nello specifico, secondo una pubblicazione di ETNews, per almeno 2 modelli di questa serie di nome Samsung Galaxy A50 e A60, i sudcoreani impiegheranno display LCD invece di AMOLED. Questi ultimi saranno invece a bordo di A30, A40, A70 e A80. Riuscirà Samsung con queste mosse riguardanti le serie Galaxy M e A a recuperare sulla concorrenza di colossi cinesi come Xiaomi, Oppo e Huawei?

fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: