Bloodborne: scoperto un nuovo boss rimosso dal gioco

A oltre tre anni dall’uscita di Bloodborne, il data miner Lance McDonald ha pubblicato un video in cui viene mostrato Snake Ball, un boss quasi completamente funzionante ma rimosso dall’opera. Com’è possibile dedurre dal nome della creatura, si tratta di un enorme ammasso di serpenti, simile per forma a quelli che è possibile incontrare nei Boschi Proibiti. Dopo aver osservato gli attacchi di questo nemico è facile intuire che la sua assenza sia probabilmente dovuta al fatto che non fosse divertente da combattere. I rettili nella parte inferiore di Snake Ball sono rapidi e imprevedibili, mentre le teste più grandi si ergono così in alto che sarebbe stato difficile gestire la telecamera per non perderle di vista. McDonald ha anche scoperto dei serpenti bianchi che, a giudicare dalle diverse posizioni dei loro modelli, sarebbero dovuti essere posizionati in vari punti dei Boschi Proibiti. Vi ricordiamo che su Déraciné, il recente titolo VR di From Software, è presente un riferimento a Bloodborne che potrebbe indicare l’arrivo di un secondo capitolo.

The post Bloodborne: scoperto un nuovo boss rimosso dal gioco appeared first on VIGAMUS Magazine - Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.

Source: VR News
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: