Alcuni Google Pixel 3 scaldano e si spengono in fase di ricarica

Prima del suo arrivo sul mercato, il Google Pixel 3 era certamente uno dei dispositivi più attesi. Dal momento dell’ufficializzazione, però, abbiamo assistito alla segnalazione, da parte di diversi possessori di questo smartphone, di diverse problematiche che l’hanno riguardato. Quello che, nelle ultime ore, sta spopolando su tutti i social e su YouTube è sicuramente il problema relativo all’eccessivo surriscaldamento della batteria mentre il telefono è in fase di ricarica.

E tutto questo dopo le problematiche all’altoparlante del 3 XL. Che uno smartphone si surriscaldi un po’ quando è in ricarica è un fatto accettabile e normale che succede a tutti i dispositivi. Ma, nel caso di Google Pixel 3, sembra non essere una cosa normale. I dispositivi di Big G, infatti, si riscaldano così tanto che si spengono. Non c’è modo, a quanto pare, di evitare questo problema che si verifica indipendentemente che si utilizzi una modalità di ricarica via cavo o la ricarica wireless.

In quest’ultimo caso, però, sembra accentuarsi in maniera abbastanza marcata. Anche cambiare tipo di caricabatterie non ha sortito alcun effetto. Sono diversi gli utenti che ne hanno provato di altri marchi o che, in alternativa, si sono affidati al Google Pixel Stand per caricare il loro Pixel 3. La problematica, purtroppo, non sparisce. Ma cosa avviene, di preciso, quando un Google Pixel 3 si surriscalda troppo?

google pixel 3

In base alla segnalazione fatta da molti utenti, compare a video un messaggio che avvisa che lo smartphone si sta riscaldando eccessivamente. Se non si provvede ad interrompere la fase di carica, il surriscaldamento prosegue e si arriva allo spegnimento dello smartphone. Altro inconveniente che viene riscontrato è la diminuita velocità di ricarica nel momento in cui il dispositivo è troppo caldo.

Si attende, a questo punto, un riscontro ufficiale di Google che, di certo non tarderà ad arrivare. Nel frattempo sono in molti coloro che hanno sostituito il proprio smartphone difettoso ma si spera che il problema possa essere eliminato con un aggiornamento. E speriamo, soprattutto, che questo non si faccia attendere a lungo. Vi terremo aggiornati!

fonte: 9to5google

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: