Display pieghevole Samsung Infinity Flex e non solo: ecco le novità presentate all’SDC 2018

Samsung Infinity Flex è il nome del nuovo display che caratterizzerà lo smartphone pieghevole che i sudcoreani hanno mostrato nelle scorse ore in occasione dell’SDC 2018, ovvero della sua conferenza dedicata agli sviluppatori. Grazie alla sua particolare tecnologia, il Samsung Infinity Flex è stato sviluppato per permettere a noi utenti di utilizzarlo sia come uno smartphone (da piegato) che come un tablet (da aperto).

Lo smartphone pieghevole, inoltre, arriverà con un’altra grandissima novità: la nuova interfaccia One UI che i sudcoreani hanno ufficializzato proprio ieri. Quando è aperto, il Samsung Infinity Flex raggiunge una dimensione di 7,3 pollici mentre da chiuso si comporterà come uno smartphone e sarà possibile utilizzarne tutte le applicazioni senza la necessità di aprire il dispositivo come fosse un tablet.

Se dovessimo decidere, durante l’utilizzo, di passare dalla modalità smartphone a quella tablet le applicazioni aperte vengono tenute in memoria e trasportate, automaticamente, sullo schermo del tablet. Grazie a One UI potremo avere un accesso più facile alle funzioni che utilizziamo più spesso dal momento che le stesse saranno sistemate nella zona bassa del display e saranno, per questo, accessibili facilmente.

La produzione dello smartphone pieghevole, ora che è diventato ufficiale, non tarderà ad iniziare. Pare, infatti, che Samsung ci lavorerà già a partire da Novembre. La produzione sarà abbastanza lenta dal momento che produrre il Samsung Infinity Flex non sarà molto facile a causa della particolare composizione che lo contraddistingue.

Il display, poi, deve essere adeguatamente messo al sicuro dal momento che lo smartphone sarà sicuramente destinato ad un numero enorme di aperture e chiusure alle quali dovrà, per forza di cosa, resistere. Nessun altro dettaglio è noto al momento su questo dispositivo ma non tarderanno ad arrivare nei prossimi giorni dato che la fase produttiva è alle porte. Rimanete connessi per non perdere i futuri dettagli.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: