Huawei MateBook da 13 pollici esordisce in Cina con NFC e Intel Core i5 8th gen

Huawei ha presentato al mondo due nuovi dispositivi, un tablet e un notebook da 13 pollici. Si tratta, in particolare, del MediaPad Y5 Youth Edition e del nuovo Huawei MateBook ed è proprio questo il primo notebook della casa cinese con connettività NFC. Non è il primo portatile presentato quest’anno dal colosso, dal momento che già a febbraio era arrivato il MateBook X Pro. Ci sono, però, notevoli differenze tra i due modelli a partire dal prezzo che dovrebbe essere inferiore per questo Huawei MateBook. Ricordiamo, in merito a questo, che X Pro costa l’equivalente di 1.155 dollari.

Huawei MateBook ha uno schermo touchscreen da 13,3 pollici con una risoluzione di 2.160 x 1.440 pixel e con un rapporto schermo/pannello frontale pari all’88%. Le cornici, in effetti, sono molto sottili. Rispetto al modello precedente, il nuovo dispositivo è più ergonomico e più leggero dato che pesa solo 1,28 Kg. Al di sotto del pulsante di accensione si trova un pratico scanner per le impronte digitali utile per salvaguardare nella maniera migliore possibile la sicurezza del dispositivo. Sono due le configurazioni disponibili. La prima ha un processore Intel Core i5-826U di ottava generazione e la seconda, invece un Core i5-8560U.

A dispetto di due alimentazioni differenti, le rimanenti specifiche sono comuni ad entrambi i modelli. Hanno tutti e due 8 GB di RAM, 256 GB di memoria SDD, una GPU dedicata Nvidia MX150 e una batteria da 42W. Presentano 2 porte USB-C e un jack audio da 3,5 mm posizionati lateralmente. Interessante risulta essere la tecnologia Shark Fin Fan 2.0 che evita il surriscaldamento di Huawei MateBook grazie ad una doppia ventola di raffreddamento.

Non sappiamo, attualmente, se questo dispositivo uscirà mai dai confini cinesi e quando questo avverrà. Ignoto, inoltre, rimane ancora il prezzo che, come anticipato, dovrebbe sempre stare al di sotto del 1.100 dollari. Non rimane che attendere ulteriori informazioni.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: