Red Dead Redemption 2: guida alle statue

Continuano le nostre guide di  Red Dead Redemption 2. Finora abbiamo trattato argomenti come le ossa di dinosauro, i minigiochi, i tesori della Jack Hall Gang, Poisonous Trail e High Stakes, le carte delle sigarette e gli acchiappasogni e gli animali leggendaristavolta parleremo dell’enigma delle statue, che può farvi guadagnare ben tre lingotti d’oro.  Si tratta di un’operazione semplice, al quale però va prestata un po’ di attenzione visto che vanno premuti dei tasti in un ordine ben definito. Prima di mostrarvi come fare, però, vi invitiamo a dare un’occhiata alle nostre guide di Assassin’s Creed Odyssey (ai luoghi subacquei, ai tesori di Xenia, ad Atlantide, a Medusa, Ciclope, Minotauro e Sfinge e all’arena), Shadow of the Tomb Raider (alle tombe, ai puzzle, al coltello rinforzato, al grimaldello e al bloccante, alle sfide e ai collezionabili), Deltarune (al boss Jevil) e Fortnite (a partiture e pianoforti).

Una volta entrati nella caverna, a nord della mappa, troverete sette statue attorno a una raffigurazione di una donna con le ali: per risolvere l’enigma, bisogna prestare attenzione alle dita di ognuna di esse. Per ricevere la ricompensa in lingotti d’oro (tre, che potete vendere a 1500 dollari) bisogna premere i pulsanti sotto ogni scultura con un ordine ben preciso: prima va spinto quello sotto la statua con due dita alzate, per poi proseguire con quelle che ne hanno tre, cinque e sette. Potete dare un’occhiata al video per facilitarvi, in cui è possibile vedere esattamente con quali bisogna interagire. Speriamo di esservi stati utili: continuate a seguire VMAG per ulteriori guide, news, anteprime e recensioni.

The post Red Dead Redemption 2: guida alle statue appeared first on VIGAMUS Magazine - Il Magazine sul mondo dei Videogiochi.

Source: VR News
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: