Diablo Immortal, il nuovo gioco Blizzard è ufficiale per iOS e Android con interessanti modalità di gioco

Negli ultimi tempi il settore dei videogiochi è in forte fermento anche su mobile. Sono diversi i nuovi games di cui ci è giunta notizia in questo periodo e, tra tutti, oggi vince sicuramente Diablo Immortal. Si tratta di un nuovo videogioco pensato per i dispositivi iOS e per quelli Android lanciato dalla compagnia statunitense Blizzard. E tutto questo mentre gli appassionati del genere si aspettavano una versione di Diablo riservata ai personal computer. Per il momento, però, sembra essere la volta dei dispositivi mobili per cui l’attenzione è naturalmente caduta su Diablo Immortal.

Un’ottima notizia se siete tra gli appassionati di questa serie. A quanto pare, Diablo Immortal trova la sua ambientazione tipica tra quanto abbiamo visto su Diablo II e quanto, invece, ha contraddistinto Diablo III con la Pietra del Mondo distrutta dall’Arcangelo Tyrael e l’umanità lasciata quasi al suo destino crudele che ha in vista per tutti la schiavitù nei confronti di potenti mali antichi che devono, per questo motivo, essere distrutti per sempre. L’obiettivo, dunque, sarà quello di evitare all’umanità di cadere schiava del male.

Nonostante il gioco non sia ancora stato rilasciato, se avete Android potete già provvedere alla pre-registrazione mediante il Play Store. In questo modo potrete ottenere alcuni importanti vantaggi tra cui ricompense e, naturalmente, la possibilità di essere tra i primi in assoluto a provare il brivido di giocare con Diablo Immortal. Il gioco ci permetterà, inoltre, di unirci con altri giocatori provenienti da ogni parte del mondo per combattere uniti.

Anche le personalizzazioni, nella scelta dei personaggi, dei relativi potenziamenti o delle classi con cui giocare, sembrano degne di un titolo di successo. La giocabilità, poi, non è per nulla sacrificata e passare da mouse e tastiera ad uno schermo touchscreen sarà tra le operazioni più naturali al mondo. Non ci rimane che attendere il momento dell’ufficializzazione.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: