Recensione Microsoft Surface Go: l'arte di bastare a sé stessi

Surface Go va premiato per il coraggio. Perché quando ti trovi sul mercato con uno schermo da 10 pollici, Windows S, processore Pentium, e un prezzo di listino vicino ai 700 euro, devi dimostrare il doppio del tuo valore per far ricredere tutti. Ed ammetto che io, come molti di voi, non ci vedevo una buona prospettiva. A renderlo meno interessante il lancio ritardato sul nostro mercato, la sua tastiera e la sua penna ancora venduti a parte, la presentazione dei Surface Pro 6 e quindi le promozioni sui Pro 2017. Ho messo le mani su Surface Go sicuro di trovarmi davanti ad un costoso, discutibile, portatilino per fare poco.

Specifiche tecniche Surface Go

  • Schermo: 10” 1800 x 1200 px (3:2) / Digitalizzatore 4096 livelli / Gorilla Glass 3
  • CPU: Intel Pentium Gold 4415Y Dual Core 1.6 GHz (TDP 6W)
  • GPU Intel HD 615, 24 EUs 300-850 MHz
  • RAM: 4 o 8 GB 1.866 MHz LPDDR3 (saldata)
  • Memoria interna: 64 GB eMMC o 128 GB SSD
  • Fotocamere: posteriore da 8 MPX / Frontale IR da 5 MPX con Windows Hello
  • Connettività: Wi-Fi ac / Bluetooth 4.1 / LTE (opzionale)
  • Porte: microSD / USB-C 3.1 / Jack 3.5 mm combo / Surface Connect
  • Telaio con tastiera: 245x175x10.3 mm / Peso: 770 grammi
  • Alimentatore da 24 W (15V@1.6A) / Batteria da 27 Wh
  • Sistema operativo: Windows 10 S (aggiornamento a Windows 10 Pro gratuito).

E invece mi sbagliavo. Surface Go dà esempio di produttività in movimento. È per compiti comuni, ovvio, non va bene per il montaggio video e per il gaming, ma resta reattivo anche con 10 tab aperti su Chrome e un paio di software sotto, dà soddisfazione con il fotoritocco non professionale (che poi, sulla pretesa del “professionale” ci sarebbe da discutere) ed è perfetto quando si deve scrivere, correggere PDF, prendere appunti con la penna, guardare cose multimediali. Si avvia veloce quanto un Ultrabook ed è costruito meglio di tanti portatili da oltre 1000 euro. Si può caricare con la USB-C, si sblocca con il volto, ha due fotocamere per riprendere anche la lavagna davanti a noi, ha una tastiera retroilluminata con tasti alti e stabili, il touchpad per lasciare il mouse a casa, ed è fanless, senza ventole, quindi silenzioso (senza traccia di coil whine) e freddo.


Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 355 euro oppure da ePrice a 422 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: