3D Xpoint: tutto in mano a Micron, Intel fuori da IM Flash Technologies

Micron ha acquisito le quote di IM Flash Technologies ancora in mano ad Intel ed ottiene così il controllo completo di quella che era la joint-venture che ha dato vita alle memorie 3D Xpoint. Se ne era già parlato nei mesi scorsi e negli ultimi giorni le voci si erano fatte sempre più insistenti, finché Micron ha messo fine ai rumor e comunicato ufficialmente la volontà di esercitare il suo diritto di acquisire le sopra citate quote.

IM Flash Technologies, frutto della collaborazione tra Micron e Intel, passa quindi interamente nelle mani dell'azienda con sede a Boise, in Idaho, che avrà ora il pieno controllo sullo sviluppo e sugli investimenti futuri riguardanti la tecnologia 3D Xpoint, con Intel che esce, a questo punto definitivamente, di scena.

L'acquisizione da parte di Micron della totalità di IM Flash dimostra la nostra forte convinzione che la tecnologia 3D Xpoint e altre nuove in via di sviluppo diventeranno un elemento distintivo per l'azienda e saranno essenziali per le nuove applicazioni sempre più affamate di dati... Questo investimento garantisce a Micron uno stabilimento di sviluppo e produzione già funzionante e consolidato e una forza lavoro già altamente qualificata con una solida esperienza in termini di innovazione.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 409 euro oppure da Amazon a 515 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: