Microsoft: frode da 1,5 milioni da un dipendente

L’ex direttore marketing sportivo di Microsoft è stato accusato di aver tentato di sottrarre circa 1,5 milioni di dollari alla società e di aver rubato più di 60 biglietti del Super Bowl destinati ai dipendenti della casa di Redmond. Il protagonista di questa triste vicenda è Jeff Tran che è stato incriminato a seguito di un’indagine portata avanti dall’FBI. Tran dovrà, adesso, rispondere ad una serie di accuse che potrebbero costargli sino a 20 anni di carcere.

Leggi il resto dell’articolo Source: Windows 10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: