Memorie DDR5 in produzione entro il 2019 con Micron e Cadence

All'inizio di quest'anno Cadence e Micron hanno mostrato per la prima volta al pubblico le memorie DDR5 di nuova generazione e nel corso di un evento TSMC all'inizio del mese le due compagnie hanno aggiunto ulteriori dettagli sullo sviluppo delle stesse memorie. Stando a quanto dichiarato, nonostante ancora non siano stati finalizzati gli standard, Micron sta già pianificando l'inizio della produzione di massa dei nuovi chip DDR5 entro la fine del 2019.

Come anticipato a maggio, la caratteristica principale delle nuove memorie DDR5 sta nella bandwith dei chip (1,36 volte superiore a quella attuale), oltre che nelle loro performance e nel minore consumo energetico. Le memorie DDR5 dovrebbero infatti arrivare a garantire velocità I/O comprese tra i 4266 e i 6400 MT/s a fronte di un consumo energetico di soli 1,1V. Non mancheranno due canali indipendenti a 32/40 bit per modulo, un command bus più efficiente e schemi di refresh migliori.

Secondo Micron, la produzione dei nuovi chip di memoria, con un processo produttivo inferiore ai 18 nm, inizierà già nel corso del prossimo anno, verosimilmente in corrispondenza degli ultimi mesi. Questo renderà possibile introdurre i primi moduli DDR5 all'interno di server e datacenter tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020 e, successivamente, tra il 2020 e il 2023 sui prodotti più popolari come desktop e laptop consumer.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 575 euro oppure da ePrice a 721 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: