LG e Lenovo sviluppano un tablet da 13" con display pieghevole | Rumor

I dispositivi con display flessibili sembrano essere una delle nuove frontiere dell'evoluzione della tecnologia di consumo. Anche se, al momento, nessun prodotto dotato di tale caratteristica è in commercio, grandi nomi che operano nel mercato dei dispositivi mobili hanno confermato o comunque dato prova di essere impegnati su tale versante. Le notizie sul futuro arrivo di smartphone pieghevoli sono sempre più frequenti, un po' meno quelle che riguardano dispositivi di dimensioni maggiori sempre dotate di schermi che possono essere piegati, migliorando gli aspetti della trasportabilità e dell'utilizzo.

Secondo quanto riportato da ETNews, LG e Lenovo sarebbero impegnate per sviluppare un tablet pieghevole con display da 13". Il primo fornirà il display, il secondo si occuperà della produzione. Secondo la fonte, LG Display ha sottoscritto un accordo di non divulgazione con Lenovo che ha già dato il via al progetto. L'obiettivo è finalizzare lo sviluppo del display OLED flessibile per la seconda metà del 2019. Non è dato sapere se il tablet sarà basato sul sistema operativo Android o Windows, né ulteriori dettagli sulle caratteristiche tecniche. Sicuramente, viste le dimensioni del display, difficilmente il tablet potrà assumere lo stesso form factor di uno smartphone pieghevole, ma potrebbe comunque offrire vantaggi sotto il profilo della trasportabilità rispetto ai tablet tradizionali.

Lenovo è l'ultimo brand in ordine di tempo che rientra nella rosa dei nomi impegnati nell'emergente mercato dei dispositivi con display flessibili: vi rientrano anche Samsung, Huawei e la stessa LG - che hanno confermato ufficialmente di essere al lavoro su smartphone pieghevoli - Apple e Microsoft, come suggeriscono i brevetti registrati - che non è detto verranno trasposti a breve in un prodotto commerciale. Sempre Lenovo, secondo recenti rumor, è impegnata anche nello sviluppo di uno vero e proprio smartphone pieghevole. Introdurre un fattore di innovazione nel settore smartphone è quanto mai necessario considerata la fase più che matura raggiunta nei cosiddetti mercati maturi, e potrebbe essere ancor di più in relazione ai tablet ''puri'' che rappresentano una categoria di prodotto non certamente tra le più gettonate (fatta eccezione per gli iPad).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: