Asus ZenFone 4 Max si aggiorna ad Android Oreo, anche se con evidente

Fa specie pensare che mentre buona parte dei dispositivi in circolazione si stiano aggiornando ad Android Pie ci sia ancora qualcuno che attende di aggiornarsi ad Oreo. Eppure, è proprio quanto sta accadendo in casa Asus dove uno dei dispositivi si sta aggiornando proprio in queste ore a quello che ormai è il vecchio Android. Si tratta dell’Asus ZenFone 4 Max e comprendiamo benissimo tutti i possessori di questo smartphone che hanno reagito a questa news con la classica affermazione “Meglio tardi che mai!”. Eh sì perché riteniamo che sia davvero tardi dato che sono ben 10 i mesi di ritardo con cui arriva questo aggiornamento.

L’aggiornamento di Asus ZenFone 4 Max ad Oreo 8.1 comprende anche ZenUI 5.0. La versione del software che sta arrivando su tutti gli smartphone appartenenti a questo modello è la 15.2016.1809.412. Nessun timore se ancora non avete ricevuto la notifica che vi avvisa che potete procedere con il download dell’aggiornamento. Lo stesso, infatti, è in distribuzione via OTA per cui potrebbero volerci un po’ di giorni affinché tutti abbiano la possibilità di aggiornarsi.

Ricordiamo che al momento del lancio, avvenuto lo scorso anno in estate, Asus ZenFone 4 Max prevedeva Android Nougat 7.0 e che Oreo sarebbe dovuto sbarcare sullo smartphone nel mese di dicembre 2017. Ecco, quindi, per quale motivo si parla di un ritardo abnorme! L’aggiornamento porterà diverse novità per tutti i possessori di questo dispositivo che, ad esempio, avranno modo di poter finalmente utilizzare l’ormai nota funzionalità picture-in-picture. Adesso, comunque, è proprio questione di pochissimi giorni e dopo un attesa così lunga cosa sarà mai qualche giorno in più?

Fonte

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: