Montblanc Summit 2 è il primo smartwatch con Snapdragon Wear 3100

Gli indizi erano già chiari da alcune settimane, ma ora è arrivata ufficialmente la conferma. Il primo smartwatch a dotarsi di un processore Snapdragon Wear 3100 è l’atteso Montblanc Summit 2. Fin dal momento del lancio del chip era cominciata a trapelare l’indiscrezione che voleva l’azienda con sede ad Amburgo in prima fila per farlo debuttare su uno dei suoi nuovi prodotti.

Dando uno sguardo all’hardware del Montblanc Summit 2, infatti, si nota subito tra le caratteristiche lo Snapdragon Wear 3100, abbinato a 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna. Oltre al processore, che rappresenta senz’altro la novità più importante, il nuovo smartwatch di Montblanc è stato svelato anche in molti altri aspetti. A cominciare dal display, che è un AMOLED da 1,2 pollici, con vetro protettivo costruito in cristallo zaffiro. Anche la parte posteriore del Montblanc Summit 2 è realizzata in vetro, unitamente ad acciaio e resina: sul retro risulta presente anche il sensore di battito cardiaco.

Uno dei dettagli più importanti di un indossabile è certamente la durata della batteria. Il dispositivo realizzato dalla compagnia con sede ad Amburgo dovrebbe avere un giorno pieno di autonomia e addirittura “quattro o cinque” se utilizzato in modalità “Time Only”. Montblanc Summit 2 funziona con Wear OS 2.1 (con app proprietarie preinstallate). Lo smartwatch è disponibile da ieri negli USA, e presto arriverà anche in Europa. Il prezzo? Siamo sui 995 dollari (circa 860 euro), non esattamente un’inezia.

Fonte: 9to5google

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: