Memorie RAM fino a 128 GB per gli Intel Core di nona generazione

Annunciati esattamente una settimana fa, i processori Intel Core di nona generazione sono ancora tutti da scoprire e non passa giorno in cui non vengano diffusi ulteriori dettagli sulle caratteristiche e le nuove funzionalità che li riguardano. Le informazioni più recenti si soffermano sul supporto da parte delle nuove CPU i9, i7 e i5 a quantitativi di memoria RAM fino a 128 GB. Una possibilità data dalle nuove tecnologie da poco introdotte sul mercato.

Allo stato attuale, infatti, i processori mainstream supportano solitamente un quantitativo massimo di memoria RAM pari a 64 GB. Tutto questo in virtù di due canali di memoria e due DIMM per canale sulle più comuni schede madri. Considerando poi il taglio massimo di un modulo UDIMM, che allo stato attuale ammonta a 16 GB, ecco che il calcolo è presto fatto: 16 GB x 4 = 64 GB.

Tuttavia, proprio negli ultimi giorni, le prime aziende hanno iniziato a mostrare in maniera ufficiale i primi moduli DDR4 definiti double capacity, ovvero con una capacità doppia rispetto agli attuali. Zadac e G-Skill, in particolare, con le loro soluzioni con 32 GB di memoria DDR4 a bordo, ma anche Samsung con suoi chip DDR4 a 16 Gb, saranno quindi in grado di sfruttare i quattro slot di memoria fornendo fino a 128 GB di RAM.


Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 376 euro oppure da ePrice a 418 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: