LinkedIn compra la piattaforma Glint

LinkedIn punta a voler aiutare i manager delle aziende a migliorare i rapporti professionali con i loro dipendenti. Microsoft, infatti, ha annunciato di aver acquistato Glint, una startup che ha creato una piattaforma pensata per aiutare i manager delle risorse umane a capire come si sentono i lavoratori rispetto ai loro datori di lavoro. Sebbene i termini dell’accordo non siano stati divulgati, si vocifera che la casa di Redmond abbia investito più di 400 milioni di dollari nell’operazione. Trattasi del più grande acquisto di LinkedIn da quando è di proprietà di Microsoft.

Leggi il resto dell’articolo Source: Windows 10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: