Samsung Galaxy P30 riceve la certificazione 3C in Cina. Lancio entro fine 2018

Samsung è vicinissima, a quanto pare, alla presentazione di una nuova serie di smartphone che si contraddistinguerà per l’inserimento del sensore di impronte digitali all’interno del display. Si tratta della serie P. Ma in particolare, nelle ultime ore, sono trapelate delle notizie riguardanti il Samsung Galaxy P30 che dovrebbe essere, in ordine di tempo, tra i primi ad arrivare. Insieme a questo dovrebbe arrivare anche la versione potenziata che andrà sotto il nome di Galaxy P30 Plus. La notizia del giorno è l’ottenimento della certificazione 3C in Cina per lo smartphone. Passaggio fondamentale per tutti gli smartphone pronti per il lancio.

Sembra che il Samsung Galaxy P30, alla stregua del P30 Plus, rappresenterà una sorta di test per i sudcoreani che potranno verificare in questa maniera le potenzialità del lettore biometrico in-display prima di inserire questa particolare tecnologia all’interno dei dispositivi di punta. Il lancio di entrambi i dispositivi dovrebbe avvenire entro il 2018 anche se ancora non è nota una presunta data in cui questo avverrà.

Samsung Galaxy P30

Anche la prossima ammiraglia di casa Samsung, il Galaxy S10, avrà il lettore di impronte digitali integrato nel display ma questo non dovrebbe arrivare prima degli inizi del 2019. Il Samsung Galaxy P30 e il P30 Plus saranno, dunque, i primi dispositivi dell’azienda con questa particolare tecnologia. La certificazione 3C che i dispositivi, con numero di modello SM-G6200 hanno ricevuto in Cina non contiene altri dettagli importanti sugli smartphone che comunque, a questo punto, non tarderanno assolutamente ad arrivare sul mercato. Si attendono a breve informazioni in merito.

Via

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: