OnePlus 6T debutterà a Ottobre, anche negli USA: ecco il possibile prezzo

Dal suo terzo smartphone, ogni anno OnePlus rilascia una seconda variante più avanzata del suo principale smartphone top di gamma, per un totale di 2 dispositivi all’anno. Lo stesso pare che accadrà anche quest’anno: OnePlus 6T, secondo un rapporto pubblicato da uno dei più famosi siti di tecnologia (CNET), verrà lanciato ad Ottobre e per la prima volta verrà offerto anche da un gestore telefonico statunitense: T-Mobile.

Questo segna l’arrivo della casa produttrice cinese anche negli Stati Uniti, con un’espansione che dalla sua nascita non ha mai accennato ad affermarsi. Secondo il rapporto, T-Mobile sarà l’unico gestore che offrirà OnePlus 6T negli USA, e sarà una versione speciale dello smartphone ottimizzata per le reti di questo operatore. Per i clienti statunitensi sarà però possibile acquistare anche la versione no-brand, ma in quel caso si dovrà fare riferimento allo store ufficiale.

Secondo le indiscrezioni, il prezzo del nuovo OnePlus 6T partirà da 550 dollari, che rappresenta un ulteriore aumento rispetto al 6, di ben 30 dollari. Lo smartphone dovrebbe arrivare con un processore Qualcomm Snapdragon 845 e fino a 8 GB di RAM. Sareste ancora disposti ad acquistare questo smartphone nonostante l’aumento del prezzo o credete che l’era in cui questa casa produttrice conveniva per il rapporto qualità prezzo dei suoi terminali sia terminata?

fonte: CNET

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: