Huawei Mate 20 Lite, dai benchmark le prime conferme: avrà Kirin 710 e 4 GB di RAM

Non manca ormai molto al lancio ufficiale di Huawei Mate 20 Lite. La versione “depotenziata” del top di gamma cinese, non a caso, è stato oggetto nelle ultime settimane di moltissime indiscrezioni che hanno contribuito a creare un quadro della situazione abbastanza chiaro. Si conoscono, per il momento, diverse specifiche tecniche e alcuni dettagli importanti sul design benché, è bene ricordarlo, è importantissimo aspettare che le stesse vengano confermate in maniera ufficiale. A proposito di conferme, però, sembra ne siano arrivate alcune importanti, una delle quali riguarda un aspetto importante dello smartphone, il processore.

Negli ultimi giorni si era detto che il prossimo Huawei Mate 20 Lite sarebbe stato alimentato da un processore Kirin 710. La conferma è arrivata pochissime ore fa. Sui siti di benchmark, lo smartphone ha totalizzato un punteggio in single-core pari a 1.598, risultato più che buono. Per quanto riguarda il multi-core, invece, ha deluso un po’ fermandosi a 4.665 punti. Un risultato che equipara il Kirin 710 ai processori di Qualcomm appartenenti alla serie 6xx. Nulla a che vedere, però, con i processori più prestanti quale può essere considerato, ad esempio, lo Snapdragon 710 sempre di Qualcomm.

Oltre alle conferme sul processore di Huawei Mate 20 Lite sono arrivate quelle inerenti la quantità di RAM che vi si assocerà. Sembra che lo smartphone, dapprima dichiarato disponibile in una sola variante con 6 GB di RAM, arriverà anche in una versione da 4 GB di RAM nonostante la memoria interna rimanga identica in entrambi i casi, cioè pari a 64 GB molto probabilmente incrementabili con una microSD. Lo smartphone dovrebbe arrivare, inoltre, con Android 9 Pie.

Per quanto riguarda il design, questo ricorda in alcuni punti Huawei Mate 10 Porsche Edition sul posteriore con una doppia fotocamera e il sensore per le impronte digitali al di sotto degli obiettivi. Sul frontale, invece, segue la linea generale dei dispositivi di casa Huawei con il classico rapporto corpo/schermo pari a 19:9 con un piccolo notch a sormontare il display. Nessuna conferma ufficiale sulla data del lancio ma si suppone che Huawei Mate 20 Lite seguirà a breve distanza gli altri due componenti della serie, ovvero il Mate 20 e il Mate 20 Pro. L’arrivo, dunque, potrebbe essere previsto per il prossimo ottobre.

fonte: Geekbench

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: