BlackBerry KeyOne si prepara ad Android 8.0 Oreo: l’aggiornamento parte il 13 Agosto

Buone notizie in arrivo per tutti i possessori di Blackberry KEYone, dispositivo presentato lo scorso anno in occasione dell’MWC. Lo smartphone dell’azienda canadese, infatti, sta per ricevere il tanto atteso aggiornamento ad Android Oreo 8.0. Ed era proprio il momento dato che attualmente molti produttori di smartphone stanno annunciando l’aggiornamento dei propri smartphone all’ultimissima versione del sistema operativo di Google, ovvero Android 9.0 Pie. In ogni caso, questa è una notizia che i possessori dei Blackberry KEYone aspettavano da giugno quando il primo aggiornamento venne rimandato dall’azienda mantenendo il vecchio Android 7.1.

Adesso una cosa è certa: Blackberry KEYone sta per ricevere il tanto sospirato aggiornamento ad Android Ore 8.0. Il lancio ufficiale è stato fissato tra poche ore, il 13 agosto. E’ verosimile, dunque, che entro la prossima settimana saranno moltissimi i dispositivi statunitensi che verranno raggiunti da questo aggiornamento. Tutto questo significa poter iniziare ad approfittare di tutte le potenzialità di Oreo 8.0 tra cui, ad esempio, si ricordano il miglioramento generale del sistema delle notifiche, l’ottimizzazione dell’utilizzo delle applicazioni e la stessa funzionalità Picture in Picture che permetterà di proseguire la visione dei video in streaming anche in multitasking.

L’aggiornamento, come è stato anticipato, arriverà sui Blackberry KEYone statunitensi nei prossimi giorni. Naturalmente, trattandosi di un aggiornamento OTA è indispensabile ricordare di aggiornare il proprio dispositivo con la batteria completamente carica e utilizzando una connessione Wi-Fi, per evitare un consumo eccessivo di dati mobili. Si attendono, dunque, le prime impressioni dei possessori statunitensi di questo dispositivo che, dopo diversi mesi di attesa, potranno adesso provare le funzionalità di Android Oreo 8.0 sul proprio smartphone.

Via: CrackBerry

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: