Fortnite pronto al download ufficiale per “quasi” tutti, ma possono giocare solo i beta tester

Fortnite, il nuovo gioco di Epic Games, sta certamente facendo parlare molto di sé negli ultimi tempi dopo aver catalizzato l’attenzione di tutti gli appassionati di gaming. Si sa per certo, perché lo hanno confermato gli sviluppatori, che il titolo non verrà distribuito mediante il classico canale del Play Store di Google. Altra certezza è che, almeno per il momento, Fortnite non è stato reso con tutti i dispositivi in commercio, ma solo con alcuni Samsung. Ciò significa che i possessori di quasi tutti gli smartphone sono stati esclusi dalla possibilità di provare il titolo immediatamente dopo il suo lancio sul mercato. Una buona notizia è comunque in arrivo per molti dal momento che Fortnite è adesso disponibile per il download anche sui dispositivi non Samsung. In parole povere, anche se avete uno smartphone di marchio differente da quello sud coreano, potete finalmente scaricare il gioco sul vostro dispositivo. Segue, però, una notizia meno piacevole dal momento che, nonostante sia stata permessa l’operazione di download, rimane sospesa per il momento la possibilità di avere accesso al gioco. Solo gli utenti registrati alla fase beta sono attualmente in grado di testare Fortnite. L’unica alternativa, al momento, per giocare con Fortnite è, dunque, quella di essere iscritti al programma beta. Si suppone che sarà direttamente Epic Games a diffondere l’invito a tutti gli utenti Android facendo, però, un lavoro graduale per evitare i rischi di un sovraffollamento dei server e i conseguenti problemi che ciò comporterebbe. Non bisogna dunque disperare perché è molto probabile che presto sarà data a tutti la possibilità di giocare con Fortnite. Nel frattempo, è sempre possibile iscriversi al programma beta direttamente sul sito ufficiale della già citata software house. Via Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: