Xiaomi Redmi 6 e Redmi 6A, secondo Roland Quandt debutto in Europa da metà luglio

Xiaomi Redmi 6 e Xiaomi Redmi 6A sono dispositivi freschi di lancio. La loro presentazione ufficiale, infatti, è avvenuta proprio nell’arco di giugno 2018. Dopo una primissima disponibilità esclusivamente sul mercato di patria, quello della Cina, ci giungono diverse voci inerenti un imminente arrivo di entrambi i device sul mercato europeo. La fonte è sempre la solita, l’informato Roland Quandt che, tramite un tweet che ha fatto immediatamente il giro del mondo, ha fatto questo annuncio. Naturalmente nulla di ufficiale ma occorre prendere in considerazione la possibilità che questo avvenga.

Ma Quandt non si limita a preannunciare l’arrivo dello Xiaomi Redmi 6 e del Redmi 6A in Europa. Si azzarda, infatti, anche un periodo che corrisponderebbe, all’incirca, con la metà di luglio. Non mancherebbe, dunque, moltissimo alla concretizzazione di questo evento. In patria, i due smartphone hanno prezzi contenuti. Costano, infatti, tra gli 80 e i 130 dollari circa. Decisamente budget-friendly dunque. Si vocifera che i primi a mettere le mani su questi nuovi smartphone cinesi in Europa potrebbero essere gli spagnoli. Ricordiamo, comunque, che manca l’ufficialità per cui occorre un po’ di cautela.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Vediamo brevemente quelle che sono le principali specifiche tecniche dello Xiaomi Redmi 6 e del Redmi 6A. Xiaomi Redmi 6 ha un display 18:9 HD Plus da 5,45 pollici. Il cuore dello smartphone è rappresentato da un processore Helio P22 di MediaTek in abbinamento con 3 o 4 GB di RAM  e una memoria interna che varia tra 32 e 64 GB. La fotocamera posteriore ha una doppia configurazione con obiettivi da 12 e 5 MP mentre è da 5 MP lo snapper frontale. Per quanto concerne, invece, il Redmi 6A questo può essere definito come la versione “mini” del Redmi 6. Si differenzia dal primo per la singola fotocamera posteriore (13 MP) e per la minore quantità di RAM. Attendiamo, dunque, ulteriori informazioni in merito e non tarderanno sicuramente ad arrivare dato che la metà di luglio è ormai molto vicina.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: