Apple Watch leader del mercato indossabili nel primo trimestre 2018

Il mercato dei dispositivi indossabili nel primo trimestre 2018 vede ancora una volta la supremazia di Apple, che si aggiudica il primato grazie alle vendite dell’Apple Watch. A fornire i dati del Q1 di quest’anno è Canalys, l’azienda con sede a Singapore che porta avanti ricerche di mercato sulla tecnologia globale.

Come precisato nella ricerca, il colosso di Cupertino batte di pochissimo Xiaomi (3,8 milioni di unità spedite contro le 3,7 della casa cinese) ma il successo di Apple è costruito principalmente sulla vendita di smartwatch, dove proviene la fetta più grossa del fatturato complessivo (80%, ndr), mentre Xiaomi si concentra soprattutto sui fitness band, che ricoprono solo il 20% degli introiti. Un successo significativo, quello di Apple Watch, che sbaraglia la concorrenza soprattutto grazie alle varianti che includono la connettività cellulare.

Sempre restando in tema smartwatch, subito dietro Apple troviamo Garmin, società USA con sede a Kansas City, che resta però molto distante dall’azienda californiana (1 milione di prodotti spediti). Complessivamente, nel primo trimestre del 2018 la cifra totale degli indossabili spediti è di 20,5 milioni: un dato che mostra una crescita costante del settore, che ha aumentato le vendite del 35% rispetto all’anno precedente. La forza del wearable è sempre la stessa, ovvero la possibilità data all’utente di tenere sempre sotto controllo la propria salute, specialmente quando si pratica dello sport.

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: