Razer Core X è un box eGPU più economico e concreto del v2

Razer Core X è un nuovo box per GPU esterne che costa meno, è più spazioso ma manca di qualche dettaglio funzionale ed è meno rifinito esteticamente. È una scelta più concreta, possiamo dire.


Il dato principale è che il box è più largo, tanto da ospitare GPU da tre slot (il precedente Core v2 ospitava al massimo quelle da 2,2 slot); l’alimentatore è anche più potente – si passa da 500 a 650 W (tra l’altro in dimensioni standard ATX). Costa molto meno del Core v2 – da 519 a 299 euro – e i compromessi che ne conseguono sono tutto sommato accettabili: niente illuminazione RGB Chroma, niente porta USB né Ethernet, e design un po’ meno rifinito.

Come gli altri box eGPU, Razer Core X usa una porta Thunderbolt 3 per connettersi ai computer: un cavo unico per trasferire dati ed energia. Il box supporta anche le GPU AMD più recenti su Mac; a grandi linee, si può dire che ogni scheda video prodotta dal 2014 in poi da AMD e Nvidia è compatibile. Questo vale anche per Core v2, adesso.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da Amazon a 768 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: