Asus si prepara al lancio di un nuovo smartphone da gaming: è il rivale di Razer Phone e Xiaomi Black Shark?

Anche Asus si lascia contagiare dalla “febbre” degli smartphone da gaming. Dopo Razer Phone, Xiaomi Black Shark ed il più recente Nubia Red Magic, secondo degli insider il brand taiwanese sembra essere pronto a lanciare un top di gamma esclusivo, dalle caratteristiche tecniche ottimali per eccellere nei giochi più esigenti a livello di performance hardware.

Il nuovissimo smartphone di Asus sarà parte integrante della serie di prodotti ROG (Republic of Gamers), studiati per garantire efficienza, stabilità e potenza in ambito gaming desktop, e vanterà diversi punti di forza, che secondo diversi rumor consistono in un chipset Snapdragon 845 abbinato a 8 GB di RAM e possibilmente uno storage di 128 GB (non dovrebbe tuttavia mancare una versione “light” da 64 GB).

Ci si aspetta inoltre una frequenza di refresh dello schermo piuttosto elevata, considerando che Razer Phone – pioniere nel mondo degli smartphone da gaming – ha già toccato quota 120 Hz, anche se per il momento nulla è certo da questo punto di vista. Anche il design del nuovo smartphone Asus ROG dovrebbe richiamare i tratti futuristici ed aggressivi dei prodotti tipici di questa gamma, tuttavia non sono trapelati render che consentano di avere un’idea di quello che ci aspetta.

Si può comunque dare per certa la presenza di Android 8.1 Oreo a bordo, mentre non sembra esserci traccia di eventuale software Asus espressamente dedicato all’ottimizzazione delle prestazioni durante il gioco. I rumor, come vediamo, sono abbastanza nebulosi, tuttavia l’attesa dovrebbe essere ormai agli sgoccioli: Asus potrebbe approfittare del prossimo Computex 2018, evento taiwanese che dal 5 Giugno metterà in mostra tante novità del mondo mobile e desktop, per lanciare un’anteprima del misterioso device dell’acclamata serie ROG.

via: Geeksniper

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: