Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.361 altri iscritti

RSS Feed

27/05/2018

Google Lens, in arrivo l’integrazione nella fotocamera di molti dispositivi Android con tante nuove funzionalità


Google Lens è uno degli strumenti più importanti pensati dal gigante di Mountain View per poter analizzare nella maniera migliore le immagini da fotografare. Dopo le integrazioni che hanno riguardato dapprima Google Foto e successivamente l’Assistente di Google, sono appena giunte importanti novità. Google Lens, infatti, sta sbarcando sulle applicazioni per fotocamere e, la cosa interessante, è che questo sta accadendo con delle nuove funzionalità importanti. E’ fondamentale ricordare che l’implementazione non è ancora avvenuta ma che verrà portata a termine nell’arco di alcune settimane.

All’interno della nuova variante di Google Lens sarà presente un apposito strumento di ricerca che, in tempo reale, procederà all’analisi delle immagini ancor prima che si prema il pulsante per scattare la foto. Saranno dieci, almeno all’inizio, i marchi di smartphone Android che integreranno Google Lens nella propria fotocamera. Stiamo parlando, nello specifico, di LG, Motorola, Asus, Google Pixel, Sony Mobile, Nokia, Transsion, BQ, TCL e OnePlus. Sembra proprio che due dei colossi mondialmente più conosciuti nel settore abbiano deciso di non aderire, almeno per ora, a questo progetto. Si tratta di Apple e di Samsung.

Google Lens

Tra i dispositivi, in particolare, più conosciuti e per i quali l’azienda ha annunciato l’integrazione di Google Lens nella fotocamera, ritroviamo il Google Pixel 2 e l’LG G7 ThinQ. Una nuova funzionalità di Google Lens permette il riconoscimento di tutte le parole. E’ infatti possibile di fare il copia incolla dei testi in maniera diretta. Una novità che di certo farà discutere molto tutti gli appassionati di scatti e di editor di immagini. Che dire? Non rimane che attendere l’integrazione ufficiale di Google Lens all’interno dei dispositivi per iniziare a testarne ogni nuova potenzialità.

Via

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: