Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.351 altri iscritti

RSS Feed

21/05/2018

Huawei è all’opera su un nuovo smartwatch per gamer? Ecco i primi indizi


Anche Huawei sarebbe pronta, secondo alcuni recentissimi rumor, a lanciarsi nel mondo del gaming “in miniatura”, grazie ad uno smartwatch top di gamma pronto a seguirci in tutte le nostre avventure videoludiche. Il brand cinese, dopo aver confermato l’esistenza di una terza generazione di Huawei Watch, alzerà ancora di più la posta in gioco, permettendoci di avere a portata di polso tutti i nostri giochi preferiti, in primo luogo platform e molto probabilmente FPS.

I rumor in questione trovano fondamento in un brevetto Huawei, depositato inizialmente a Dicembre 2017, che però è stato portato all’attenzione del pubblico solo recentemente, in seguito ad alcuni avanzamenti tecnici in merito all’uso delle gesture e del form factor dello smartwatch per gaming. Le illustrazioni che accompagnano il brevetto mostrano un wearable controllabile tramite il cinturino, le cui estremità potrebbero addirittura funzionare come un vero e proprio joypad per muovere il nostro personaggio, sparare o interagire con le ambientazioni del gioco.

Non mancherebbe, a bordo dell’ipotetico smartwatch da gamer, la possibilità di utilizzare una tastiera virtuale, sicuramente più precisa in giochi che contemplano l’esplorazione ambientale, combo da eseguire in maniera ‘fulminea’ oppure una rapida selezione di armi ed elementi dell’inventario. Ogni movimento, almeno a livello teorico, sembrerebbe possibile, grazie a questa speciale configurazione che Huawei potrebbe adattare ad un vastissimo repertorio di giochi.

huawei

Infine, il nuovo indossabile Huawei sembra strizzare l’occhio anche ai selfie: un’immagine riportata tra le pagine del brevetto mostra lo smartwatch in procinto di scattare una fotografia, semplicemente scorrendo le dita dall’alto in basso a pochi centimetri dallo schermo. Siamo quindi in presenza di un concept a dir poco interessante per l’attuale panorama smartwatch: in che modo evolverà nei prossimi mesi?

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: