Instagram, in arrivo nuove funzioni slow-motion e un pulsante “mute” per organizzare la Home?

Periodo decisamente movimentato per Instagram: dopo aver annunciato l’arrivo di una nuova opzione utile al download dei propri dati personali all’interno dell’applicazione ufficiale, il social network fotografico si prepara all’aggiunta di funzioni inedite, tra cui la modalità slow-motion per la fotocamera in-app ed un pulsante “Mute”, utile a silenziare alcuni account un po’ troppo “invasivi” nel postare nuove Stories e immagini, che potrebbero saturare la nostra Home in breve tempo.

La scoperta deriva direttamente da un’analisi del codice sorgente dell’app Instagram, che include riferimenti a funzioni per le riprese video in slow-motion, da attivare nel caso in cui il nostro smartphone fosse compatibile con questa tecnologia. Oltre a questa feature dedicata alla personalizzazione dei nostri filmati, potrebbe essere aggiunta anche un’opzione a dir poco indispensabile per chi segue molti utenti; oppure pochi ma quasi sempre intenti a postare nuove immagini: la funzione Mute. Selezionandola, i post dell’utente indicato non appariranno più nella nostra Home, senza che sia necessario bloccarlo o annullare l’iscrizione al suo Feed. Chi verrà “mutato” ovviamente non lo saprà, quindi sarà possibile scegliere con cura chi apparirà nella propria home page.

Il nuovo sorgente dell’app Instagram sembra inoltre includere alcuni piccoli riferimenti a funzioni che in altri paesi (tra cui il Messico) sono già state parzialmente attivate, come le Story Reactions, ovvero le classiche “Reazioni” di risposta alle immagini che ormai tutti conosciamo, però applicate alle Storie. Si parla infine dell’arrivo di una possibile visualizzazione “a calendario” per le Storie Instagram, in modo che sia più semplice reperire quelle più datate, anche se ovviamente senza conferme ufficiali si tratta di speculazioni: scopriremo comunque presto quali di queste feature verranno lanciate da parte del social, forse a partire dal prossimo aggiornamento.

via


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: