Samsung Galaxy S9 Active, prime indiscrezioni: batteria 4000 mAh e Snapdragon 845?

Tornano a farsi sentire i rumor su Samsung Galaxy S9 Active, variante rugged dell’attuale top di gamma Android della casa coreana. Nonostante buona parte dei dettagli hardware sia ancora tutta da scoprire, il sito SamMobile sembra essere riuscito a carpire news interessanti in merito a display, CPU e batteria del nuovo dispositivo.

Le specifiche rivelate sembrano essere piuttosto confortanti, dal momento che non rendono Samsung Galaxy S9 Active un device di “serie B” rispetto a S9, come di tanto in tanto succede con le versioni rugged di uno smartphone di fascia alta. Si parte da uno schermo da 5.8 pollici, sostanzialmente identico a quello utilizzato nella versione base di S9. Ovviamente, ci saranno alcune differenze a livello di design, tra cui l’implementazione di bordi più spessi e finiture meno ricurve, a vantaggio della robustezza del dispositivo.

Samsung Galaxy S9 Active, sempre secondo SamMobile, non lesinerà sulla batteria. Per quanto gli standard dei top di gamma Samsung, da questo punto di vista, siano generalmente abbastanza limitati, a bordo del nuovo rugged phone troveremo un accumulatore da 4000 mAh, un salto dai 3000 mAh di S9 classico che ovviamente non può che essere il benvenuto.

Per quanto riguarda il comparto software, possiamo aspettarci la stessa dotazione di app presente su S9 e ovviamente Android 8.0 Oreo. Allo stesso modo, ci si può aspettare l’ottimo Snapdragon 845 dal punto di vista dell’hardware in dotazione, e con un po’ di fortuna anche il comparto fotografico rimarrà lo stesso che abbiamo trovato su S9, senza “rimodulazioni verso il basso” per quanto riguarda le performance. Ora non ci rimane che scoprire la data di lancio del nuovo dispositivo rugged, assieme ad altri dettagli a livello tecnico che ci permetteranno di avere un quadro più completo sull’ultimo arrivato della serie Active.

via: 9to5google


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: