Disney sviluppa una giacca aptica per la realtà virtuale (Ready Player One docet)

La Realtà Virtuale non può essere certamente definita, allo stato attuale, come una tecnologia di massa, né tantomeno giunta all’apice del suo sviluppo. Uno degli attuali margini di miglioramento riguarda la realizzazione di periferiche in grado di aumentare ulteriormente il grado di coinvolgimento nel mondo virtuale, restituendo feedback fisici che vanno al di là della semplice vibrazione prodotta da un controller.


Disney si sta muovendo in questa direzione, come testimonia lo sviluppo di Force Jacket, il prototipo di una giacca munita di sensori di forza e airbag ad attivazione pneumatica. Tali componenti sono in grado di esercitare vari livelli di pressioni e di produrre vibrazioni a frequenza elevata sulla parte superiore del corpo, in base ad appositi algoritmi software. In tal modo, gli utenti potrebbe avvertire fisicamente la sensazione di un tocco, di una stretta, di un pugno o di un proiettile, aumentando in maniera netta l’illusione di vivere realmente nella mondo virtuale.


Il progetto è ancora nelle fasi iniziali di sviluppo, ma visto che è portato avanti da un colosso del calibro di Disney, è lecito ritenere che possa evolvere in qualcosa di più complesso e perfezionato. Non è ancora dato sapere se, in futuro, si potrà utilizzare qualcosa di simile ad una vera e propria tuta aptica completa collegata al visore di Realtà Virtuale, come quella portata sul grande schermo da Ready Player One (tratto dall’omonimo romanzo di Ernest Cline), ma Disney lascia intravedere questa possibilità.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: