Meizu annuncia Flyme 7 e gli smartphone che si aggiorneranno

Dopo il trio di smartphone lanciato per celebrare il suo quindicesimo anniversario, Meizu ha annunciato Flyme 7, la nuova versione del suo fork personalizzato basato su Android. Sappiamo adesso tutte le principali novità che la nuova interfaccia utente porterà sugli smartphone di questa casa produttrice. Stando all’azienda cinese, ci sono più di 300 nuove funzioni e la bellezza di 1300 ottimizzazioni al sistema operativo.

Tra le più importanti c’è lo sblocco del telefono tramite riconoscimento facciale, che ci metterà un solo decimo di secondo a sbloccare, quindi supererà perfino la velocità di tanti lettori di impronte digitali. Su Flyme 7 è stata implementata la modalità AI Beauty per abbellire i volti in tempo reale grazie all’intelligenza artificiale. AI Beauty è in grado di regolare i parametri automaticamente secondo l’età, le caratteristiche del volto e il tipo di pelle. C’è anche OneMind v2.0, che include altre funzionalità basate sull’AI per migliorare l’esperienza di utilizzo.

Tra le altre novità abbiamo una modalità notte per ogni applicazione, la modalità multi-finestra, e un’opzione per recuperare i dati dello smartphone anche con lo schermo completamente rotto. Basterà collegare il cellulare al PC, inviargli uno specifico messaggio da un altro telefono e il backup partirà. Si aggiorneranno a Flyme 7 gli smartphone Meizu Pro 7, Pro 7 Plus, Pro 6 Plus, Pro 6, Pro 6s, Pro 5, MX6, E3, M6 Note, M6s, M5 Note, M3 Max, M3 Note, M3x, E2, Pro 5, MX5 e M2 Note. Ovviamente il trio Meizu 15 arriverà con l’UI già installata.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: