MacBook Pro difettoso? Apple offre la sostituzione gratuita della batteria

Novità importanti sono appena emerse per tutti i possessori di MacBook Pro da 13 pollici. Sembra infatti che alcuni di questi dispositivi potrebbero contraddistinguersi per alcuni difetti di fabbrica. E’ stata la stessa Apple a comunicare, in maniera ufficiale, che a causa di problematiche ad un componente interno, la batteria potrebbe reagire negativamente ed essere danneggiata. Per questa motivazione, tutti coloro che si imbatteranno in questo problema usufruiranno della sostituzione gratuita della batteria. Le unità interessate sono quelle senza Touch Bar e risultano prodotte tra ottobre 2016 e ottobre 2017.

Come sapere se il proprio MacBook Pro fa parte della serie difettosa? Semplice! Basterà controllare il numero di serie del proprio dispositivo. L’operazione è molto semplice e potrete effettuarla direttamente sul sito di Apple. Una volta inserito il codice nell’apposita sezione saprete immediatamente se il vostro è un MacBook Pro difettoso o meno e se, dunque, avete diritto alla sostituzione gratuita della batteria. La sostituzione si effettua comodamente presso tutti gli Apple Store presso cui è possibile fissare un appuntamento in qualunque momento. La riparazione può essere effettuata anche spedendo il proprio dispositivo al centro riparazioni di Apple. Di certo un notevole miglioramento per l’autonomia del pc già duramente contestata.

Quali sono i tempi per la sostituzione della batteria del MacBook Pro? In questi casi bisogna tener presente che saranno necessari da 3 a 5 giorni. Per questo, mettere in preventivo di dover rimanere alcuni giorni senza il proprio MacBook Pro è fondamentale così come lo risulta essere anche il backup dei propri dati che, altrimenti, andranno persi per sempre. Normalmente non sono previsti dei costi per l’operazione eccetto che il MacBook Pro non presenti altri problemi, non legati al difetto di fabbrica, che intralcino la sostituzione della batteria. Non rimane che effettuare la verifica e, nel caso, approfittarne.

fonte: Apple

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: