Microsoft al lavoro su Windows 10 Redstone 5: build già disponibile per “Skip Ahead”

I riflettori sono tutti puntati su Windows 10 Spring Creators Update, tanto che da diverso tempo non si parla praticamente d’altro. Tuttavia, il feature update di Microsoft è decisamente in ritardo rispetto al “cronoprogramma”: la motivazione è stata resa nota qualche giorno fa, e riguarda alcuni problemi che hanno costretto il colosso di Redmond a rimandare il lancio definitivo. Stando ad alcune indiscrezioni riportate sul web, sembra che Microsoft abbia individuato un bug denominato “Blue Screen of Death” (BSOD) che fa ‘crashare’ Windows e obbliga al riavvio del pc.

Ecco perchè Microsoft da un lato sta lavorando per provvedere il prima possibile al rilascio della feature update, dall’altro sta realizzando anche un nuovo step di Windows 10, ovvero Redstone 5, che dovrebbe essere ufficializzato entro la fine dell’anno. La conferma è arrivata dal fatto che l’azienda di Redmond ha già distribuito la build 17650 di Redstone 5 a tutti gli utenti del canale Skip Ahead, che hanno potuto così testare in anteprima tutte le novità del sistema operativo.

Tra le innovazioni più interessanti di Redstone 5, non si può non sottolineare il Windows Defender Security Center: Microsoft gli ha praticamente rifatto il look, aggiungendo alcuni elementi che rendono il design più piacevole. Nella build sono presenti anche diversi piccoli miglioramenti, come la risoluzione di alcuni problemi che riguardavano l’uso di File Explorer.


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: