Samsung non risolve il bug delle chiamate su Galaxy S9 e S9 Plus. In Israele parte la class-action

Anche i “giganti” possono avere alcuni problemi. E’ quanto sta accadendo ad un paio di dispositivi di Samsung, e precisamente il Galaxy S9 e S9 Plus, che pare siano afflitti da un difetto particolarmente fastidioso e imprevisto per dei prodotti di così alta levatura. Le segnalazioni da parte degli utenti sono state piuttosto numerose, non solo in Italia (come riporta il sito HDBlog) ma anche all’estero. Molte persone hanno fatto notare che durante le telefonate subentrino alcuni secondi di “chiamata muta”.

Per farla breve, la conversazione non viene tagliata ma per qualche istante non si riesce più a sentire la persona dall’altra parte. Al momento, il colosso sudcoreano non ha fornito spiegazioni per questo bug, che non sembra interessare tutti i Galaxy S9 e S9 Plus ma che comunque ha già ricevuto numerose segnalazioni. Anche sui vari forum particolarmente noti non sono emerse possibili soluzioni che vadano a risolvere il problema in attesa che Samsung si faccia viva.

Sta di fatto che gli utenti di Galaxy S9 e S9 Plus, stanchi per questo problema, hanno deciso di organizzarsi autonomamente: in Israele è già partita la prima class-action contro il marchio di Seul. Un’azione legale che presenterebbe come richiesta di risarcimento una cifra vicina ai 4 milioni di euro. La risposta di Samsung non è ancora arrivata.

 


Source: Hardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: