Dalla Cina arriva una nuova memoria per lo storage "a tempo"

Alcuni ricercatori della Fudan University (Cina) hanno messo a punto una nuova tecnologia di achiviazione dei dati che permetterebbe di coniugare i vantaggi della memoria volatile (vedi RAM) con quella non-volatile (unità flash, NAND ecc).

Questo nuovo tipo di memoria al momento non ha un nome preciso, sappiamo però che è costruita con particolari semiconduttori bidimensionali ed è ideata per garantire elevate prestazioni (nell'ordine delle memorie RAM), fornendo allo stesso tempo i vantaggi dell'archiviazione a lungo termine tipica dei chip NAND (10 anni).

In pratica siamo di fronte a una memoria caratterizzata da una "non-volatitilità temporanea", e che, secondo il team guidato da Zhang Wei, offre prestazioni 10000 volte superiori a quelle delle memorie NAND Flash.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tigershopit a 895 euro oppure da ePrice a 997 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: