Vai a…

GameLive

HiTech - Informazioni dal Mondo digitale

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 3.359 altri iscritti

RSS Feed

25/05/2018

Su Android P il pulsante multi-tasking lascerà il posto a un gesto di scorrimento?


Android P è il nuovo sistema operativo di Android in arrivo tra qualche tempo. Curiosi di provarlo, vero? Nell’attesa, però, sono moltissime le informazioni che emergono in rete praticamente ogni giorno. Nelle ultime ore, ad esempio, è apparso in rete un interessante screenshot che mostra quella che dovrebbe essere la nuova barra di navigazione del nuovo sistema operativo Android che stando alle ultime indiscrezioni si chiamerà Popsicle (ghiacciolo). Una fuga di notizie che Google non voleva di certo, ma sono molti i dettagli che ci fanno comprendere che non si tratta certamente di Android Oreo. Tra questi, ad esempio, l’orologio posizionato a sinistra del display e gli angoli arrotondati della finestra pop-up.

L’immagine è stata prontamente rimossa e questo è un ulteriore indizio che ci fa supporre che si trattasse proprio di novità inerenti Android P. Andiamo, dunque, ad analizzare quella che sarà la nuova barra di navigazione. Questa si comporrà di due differenti icone. Il tasto “multitasking” è stato mandato definitivamente in pensione e sostituito dal più veloce gesto di scorrimento. Rimane, invece, il tasto “Home” che si contraddistingue per un’icona che sembra essere una pillola. Lo stesso vale per il pulsante “Back” che comunque non sarà visibile nel momento in cui è praticamente impossibile tornare indietro nella navigazione.

android p

Un esempio evidente della non visualizzazione del tasto “Indietro” potrebbe essere la schermata Home. Essendo impossibile tornare alla pagina precedente, non verrà visualizzato seppur previsto in Android P. Ricordiamo, comunque, che nonostante le fonti della notizia siano abbastanza attendibili, Google non ha confermato ufficialmente nulla di quanto trapelato. Ogni indiscrezione, quindi, come è giusto che sia va presa con le dovute cautele. Le prime certezza inizieranno ad arrivare sicuramente il mese prossimo. Proprio l’8 maggio, infatti, si terrà a San Francisco la conferenza annuale degli sviluppatori. Nel frattempo, rimaniamo in attesa di ulteriori dettagli che siamo certi non tarderanno ad arrivare.

Via: 9to5google

Source: Hardware

Tags:

Altre storie daHardware

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: