Intel Xeon Ice Lake con nuovo socket e supporterà 8 canali di DDR4 | Rumor

Alcuni dettagli succosi sui processori Intel Xeon basati sull'architettura Ice Lake di nona generazione sono trapelati grazie alla Power Stamp Alliance, un consorzio che si occupa di standardizzare le dimensioni e le specifiche degli apparecchi di alimentazione usati nei data center. I dati sembrano ufficiali, o quantomeno plausibili visto che vengono usati per sviluppare hardware compatibile. Ma è chiaro che la conferma definitiva arriverà da Intel.

Ci sarà un nuovo socket, LGA4189, che manderà in pensione l'attuale socket LGA3647 usato dagli Xeon Skylake e dagli imminenti Xeon Cascade Lake. I pin dedicati all'alimentazione saranno compatibili attraverso uno specifico adattatore, ma ciò non implica che i processori più vecchi si potranno installare nel socket più nuovo. Tra l'altro, si parla anche di TDP: per i chip Cascade Lake sarà di 165-205 watt, simile agli Skylake, mentre per Ice Lake si dovrebbe salire a ben 230 W - dato plausibile grazie all'inclusione di funzionalità avanzate come l'architettura Omni-Path e gli FPGA integrati nel package, già anticipati da Intel.

Sempre secondo i documenti, i chip Ice Lake (nome in codice VR13-HC, dove HC sta per High Current) supporteranno nativamente otto canali di memoria DDR4, due in più degli attuali Skylake; ciò significa che, in teoria, la capacità massima teorica di RAM per processore salirebbe a 1 TB tondo tondo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: