FreeSync su Xbox One disponibile per i test

Se siete utenti Xbox Insider, potete ora attivare l'opzione "refresh rate variabile" nel menu impostazioni della vostra console alla voce Display e Suoni.

Circa un mese fa, Microsoft ha confermato di essere al lavoro per attivare il supporto alla tecnologia Freesync sulle sue due più recenti console, ovvero Xbox One X e Xbox One S. Ovviamente, condizione necessaria per sfruttare la nuova funzionalità è che il monitor collegato ad Xbox sia compatibile con la tecnologia AMD.

Stando a quanto confermato ufficialmente da Microsoft nel blog ufficiale Xbox Wire, i membri del programma Xbox Insider possono ora accedere alla funzionalità.


Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 497 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Source: Hardware
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: